Novità     Soci     Territorio    

Banca Prealpi SanBiagio e il bilancio 2019: utile netto oltre i 15 milioni, raccolta globale sopra i 5 miliardi

Molto positivi anche i dati finanziari con un CET-1 al 21,79% e un Texas Ratio al 32,68%. 18.642 i soci totali e clienti in crescita a quota 95mila.
L’Istituto si conferma il maggiore del Triveneto nell’ambito del credito cooperativo.

L’utile netto dell’Istituto si attesta a quota 15.148.009 euro, a fronte di un patrimonio netto pari a 368,6 milioni di euro (con un patrimonio di vigilanza di 376,2 milioni di euro). La raccolta globale è cresciuta di oltre 504 milioni di euro raggiungendo un totale di 5,066 miliardi: la raccolta diretta si attesta a 2,928 miliardi di euro, in aumento di 125 milioni di euro rispetto all’anno precedente, mentre le componenti riferite al risparmio gestito-assicurativo hanno raggiunto i 900 milioni di euro, con una crescita annua superiore a 103 milioni. Gli impieghi netti a clientela si attestano, invece, a quota 2,197 miliardi, sostanzialmente stabili rispetto alle consistenze di fine 2018. I dati positivi relativi alla raccolta diretta e agli impieghi sono il risultato di un’azione costante e capillare di presidio del territorio, che comprende oggi, a seguito della fusione dello scorso anno e dopo le aperture di nuove filiali su territori strategici – Montebelluna, Cornuda e Pederobba in provincia di Treviso, Campagna Lupia in provincia di Venezia e Roncade, la sessantaduesima, sempre nel Trevigiano – circa 175 comuni distribuiti in 9 province e un portafoglio di circa 95.000 clienti, assolutamente in linea con le aspettative di crescita.

Molto positivi anche gli indicatori economico-finanziari, che si confermano tra i migliori a livello nazionale e descrivono un Istituto solido e affidabile, caratterizzato da ottime performance: un CET-1 ratio pari al 21,79%, un Texas Ratio (cioè il rapporto tra crediti non performanti e patrimonio netto tangibile) che si attesta al 32,68%, e un NPL ratio al 6,59%, mentre il rapporto tra sofferenze nette e impieghi alla clientela è pari allo 0,90%.
Alla luce di questi dati, Banca Prealpi SanBiagio si conferma come il maggiore Istituto di credito cooperativo del Triveneto. Considerando gli attivi di bilancio e la dimensione patrimoniale, la Banca si piazza nella top 5 delle Bcc a livello nazionale. In base agli indicatori di performance economico-finanziaria, qualità del credito, solidità patrimoniale ed efficienza, occupa posizioni di vertice nel panorama nazionale del credito cooperativo. Si conferma, inoltre, come la prima banca del Gruppo cooperativo Cassa Centrale per partecipazione azionaria e dimensione degli attivi di bilancio.

 

Intervista al direttore generale Girolamo Da Dalto che illustra il bilancio consuntivo di Banca Prealpi San Biagio CLICCA QUI