Assemblea ordinaria dei Soci 2023 - Rinnovo cariche sociali

Rinnovo cariche sociali
Componenti del Consiglio di amministrazione e componenti del Collegio Sindacale
per il triennio 2023-2025

 

Nella prossima assemblea ordinaria verranno rinnovate le cariche sociali e quindi i componenti del Consiglio di amministrazione e del Collegio sindacale.

 

Come previsto dalle disposizioni statutarie e dal “Regolamento assembleare ed elettorale”, nonché dalle disposizioni emanate dalla Capogruppo “Cassa Centrale Banca”, sono disponibili i seguenti documenti necessari per la presentazione delle candidature presso la sede sociale, la sede secondaria, le sedi distaccate, le succursali e nel sito internet:

 

  • Avviso per il rinnovo delle cariche sociali;
  • Modulo presentazioni candidati;
  • Curriculum vitae;
  • Elenco società nelle quali il candidato ricopre cariche di direzione, amministrazione e controllo;
  • Elenco soci sottoscrittori;
  • Informativa e consenso privacy candidati amministratori sindaci;
  • Modello di Gruppo per la composizione quali quantitativa ottimale degli Organi sociali e della Direzione delle Banche affiliate;
  • Regolamento Assembleare ed Elettorale Banca Prealpi SanBiagio.

 

Semplificazioni del procedimento elettorale

In data 20/01/2023 Cassa Centrale Banca ha comunicato che Banca Prealpi SanBiagio potrà seguire la “procedura semplificata” per le nomine delle cariche sociali nel corso dell’anno 2023.  Pertanto, il processo di consultazione preventiva della Capogruppo sarà dunque eventualmente avviato solo a fronte di preventiva comunicazione scritta da parte della Capogruppo medesima. Resta in ogni caso fermo il diritto della Capogruppo di attivare il processo di revoca e/o nomina extra-assembleari.

 

Modalità e tempistiche per la candidatura

Si riporta un estratto delle norme del “Regolamento Assembleare ed Elettorale di Banca Prealpi SanBiagio”, al quale si rimanda per i necessari ulteriori approfondimenti.

 

Articolo 26

26.1. All’elezione dei componenti le Cariche Sociali si procede sulla base di liste di candidati o di singoli candidati in caso di cooptazione, che possono essere presentate:

  1. a) dal consiglio di amministrazione;
  2. b) da un numero minimo di 500 soci della Società e comunque da un numero pari al 2,5% del numero dei soci effettivo arrotondato alla decina inferiore e calcolato al 31 dicembre di ogni esercizio antecedente l’assemblea.

 

26.2. A pena di inammissibilità:

  1. a) le liste di candidati devono essere depositate presso la sede della Società almeno 60 (sessanta) giorni prima della data dell’assemblea programmata per la nomina dei componenti alle Cariche Sociali;
  2. b) ogni socio potrà presentare o concorrere a presentare una sola Lista dei Soci;
  3. c) i soci candidati alla carica di sindaco non possono concorrere alla presentazione di alcuna lista;
  4. d) ogni candidato potrà presentarsi in una sola lista a pena di ineleggibilità;
  5. e) ogni lista deve contenere un numero di candidati pari al numero delle Cariche Sociali per la cui elezione l’assemblea è convocata, fermo restando che ai fini dell’ammissibilità della lista non rilevano eventuali rinunce o impedimenti sorti in capo ai candidati successivamente al deposito della lista;
  6. f) accanto al nominativo di ciascun candidato deve essere indicata la carica a cui lo stesso concorre;
  7. g) i candidati di ogni lista devono essere in possesso dei requisiti di cui all’art. 29 che segue;
  8. h) per ogni lista deve essere indicato un referente cui indirizzare ogni comunicazione inerente la composizione della lista e gli esiti della consultazione preventiva con la Capogruppo di cui all’art. 26. che segue;
  9. i) ogni lista deve essere accompagnata dalla dichiarazione di conformità alla composizione quali-quantitativa considerata ottimale dal consiglio di amministrazione di cui all’art. 24.4 che precede, ovvero le ragioni alla base di eventuali difformità.

 

26.3. Non sono ammesse candidature spontanee presentate direttamente nel corso dell’assemblea convocata per l’elezione delle Cariche Sociali.

 

26.4. Attesa la natura di società cooperativa e la stretta connessione tra l’operatività della stessa e la relativa zona di competenza territoriale, la composizione quali - quantitativa del consiglio di amministrazione dovrà tendere al perseguimento di una adeguata rappresentanza dei più significativi ambiti territoriali dell’area di competenza e delle relative componenti socio-economiche e professionali. Per tali ragioni, anche dopo l’efficacia delle norme transitorie previste dallo Statuto, in tutte le liste proposte si avrà cura di inserire rappresentanti provenienti dalle Zone di competenza riferibili alla sede secondaria.

 

26.5. Il modulo contenente le proposte di candidatura è predisposto dalla Società, deve essere sottoscritto da ciascun candidato con firma autenticata da parte dei soggetti elencati nel primo periodo dell’art. 5.2. che precede e contenere, con riferimento a ciascun candidato, le seguenti dichiarazioni:

  1. a) l’attestazione di non trovarsi in alcuna situazione di ineleggibilità nonché di possedere tutti i requisiti per la carica prescritti dalla legge, dallo statuto sociale e dal presente Regolamento;
  2. b) l’accettazione preventiva della carica, in caso di elezione;
  3. c) l’impegno, in caso di elezione, ad adempiere i doveri legati alla carica con la diligenza e la professionalità richieste, nella consapevolezza delle correlate responsabilità;
  4. d) l’impegno per i candidati alla carica di amministratore ad adempiere, in caso di elezione, l’obbligo di formazione permanente;
  5. e) un’esauriente informativa sulle caratteristiche personali e professionali e l’elencazione degli incarichi ricoperti negli organi di amministrazione e controllo di altre società;
  6. f) il consenso del candidato al trattamento dei dati personali, ivi inclusi i dati e le informazioni di cui al proprio curriculum vitae, da parte della Società e della Capogruppo e, più in particolare, alla pubblicazione dei dati stessi presso la sede e sul sito internet istituzionale della Società e, ove presenti, nella sede secondaria, nella sede distaccata e nelle succursali della stessa.

In aggiunta, le candidature dovranno essere corredate dei seguenti documenti:

  1. a) curriculum vitae;
  2. b) copia del documento d’identità in corso di validità;
  3. c) certificato del casellario giudiziale;
  4. d) certificato dei carichi pendenti.

 

26.6. Le candidature presentate senza l’osservanza delle disposizioni di cui agli artt. 26.1., 26.2., 26.3., 26.4. e 26.5. che precedono sono considerate come non presentate.

 

26.7. La commissione elettorale accerta la regolarità formale delle candidature presentate e la sussistenza in capo ai candidati dei requisiti previsti per legge e per statuto sociale. La sintesi dell’analisi e dei relativi risultati è formalizzata in una apposita relazione.

 

Articolo 29

29.1. Si possono candidare alla carica di amministratore i soci il cui nome è iscritto nel libro dei soci da almeno 90 (novanta) giorni rispetto alla data di convocazione dell’assemblea ed aventi i requisiti di professionalità, onorabilità, competenza, correttezza, dedizione di tempo ed indipendenza richiesti dalla legge, dallo statuto sociale, dal presente Regolamento e dal “Modello per la definizione della composizione quali - quantitativa ottimale delle Banche Affiliate” approvato con delibera del consiglio di amministrazione della Capogruppo.

 

29.2. Non pervenendo entro il termine previsto alcuna ulteriore lista, si provvederà a porre in votazione la lista predisposta dal consiglio di amministrazione.

 

29.3. La lista proposta dal consiglio di amministrazione dovrà garantire la presenza di almeno un nuovo candidato rispetto ai consiglieri risultati eletti nell’ultimo rinnovo cariche. Al fine del rinnovo in oggetto potrà essere nominata dal consiglio di amministrazione una commissione di tre componenti che avrà il compito di proporre la soluzione ottimale nel rispetto degli obiettivi di rappresentanza ed equilibrio professionale quali-quantitativo definiti dalle norme e dal presente Regolamento.

 

29.4. Viene meno l’obbligo di garantire il ricambio di un nuovo candidato di cui al precedente articolo 29.3 qualora:

- l’assemblea deliberi la riduzione del numero di consiglieri eletti nell’ultimo rinnovo cariche;

- in occasioni di operazioni di fusioni per incorporazione, con riferimento al primo rinnovo delle Cariche Sociali successivo alla data di decorrenza della fusione;

- nel caso di dimissioni o sostituzioni per altre ragioni di uno o più dei componenti il Consiglio.

 

Con riferimento all’articolo 26.1, lettera b) del “Regolamento assembleare ed elettorale” si conferma che le liste devono essere presentate da un numero minimo di 500 soci della Banca, iscritti nel Libro soci da almeno novanta giorni.

 

Ai sensi dell’articolo 25.1 del “Regolamento assembleare ed elettorale” le liste contenenti le candidature, complete della documentazione prevista, dovranno essere depositate presso la sede della Banca almeno 60 giorni prima della data dell’assemblea programmata per la nomina dei componenti alle cariche sociali, prevista in prima convocazione per il 28 aprile 2023.

 

Le firme dei presentatori devono essere autenticate come previsto dall’articolo 26.5 del “Regolamento assembleare ed elettorale” che richiama l’articolo 5.2 del medesimo Regolamento di seguito riportato:

“5.2. La firma del delegante deve essere autenticata dal presidente del consiglio di amministrazione della Società o da un notaio, ovvero dai consiglieri o dai dipendenti della Società a ciò espressamente autorizzati dal consiglio di amministrazione. La facoltà di autentica attribuita ai dipendenti della Società potrà essere esercitata esclusivamente presso la sede sociale, la sede secondaria, le sedi distaccate e le filiali della stessa e nel corso del normale orario di apertura al pubblico, salvo diverse indicazioni da parte del consiglio di amministrazione.”

 

L’autentica delle firme potrà essere effettuata presso la sede sociale e presso la sede secondaria nei seguenti giorni ed orari:

 

Periodo: dal 1° febbraio al 27 febbraio 2023

 

Sede sociale: via La Corona, 45 – Tarzo

 

Soggetti facoltizzati per i soci elettivamente domiciliati a Tarzo: Carlo Antiga/Flavio Salvador/Gian Paolo De Luca

 

Giorno

Orario

Lunedì

11,30-13,30

Mercoledì

16,00-18,00

Venerdì

15,00-18,00

 

 

Periodo: dal 1° febbraio al 27 febbraio 2023

 

Sede secondaria: via A.Nobel, 27 – Fossalta di Portogruaro

 

Soggetti facoltizzati per i soci elettivamente domiciliati a Fossalta di Portogruaro: Luca De Luca / Renato Antonio Segatto

 

Giorno

Orario

Lunedì

11,30-13,30

Mercoledì

16,00-18,00

Venerdì

15,00-18,00

 

 

Composizione quali-quantitativa considerata ottimale dal consiglio di amministrazione

Si rinvia al documento “Modello di gruppo per la composizione quali-quantitativa ottimale degli organi sociali e della direzione delle banche affiliate”.

 

Per tutte le altre disposizioni concernenti l’elezione delle cariche sociali si invitano gli interessati a consultare lo Statuto, il Regolamento assembleare e elettorale, i documenti sopra citati nel presente Avviso, disponibili presso la sede sociale, la sede secondaria, le sedi distaccate, le succursali e qui di seguito